martedì,Marzo 9 2021

Centro vaccinale di Taurianova, FdI: «Leale sostegno al sindaco»

Il coordinamento provinciale del partito di Giorgia Meloni: «Ma guai a perpetrare gli stessi errori»

Centro vaccinale di Taurianova, FdI: «Leale sostegno al sindaco»

«Il nostro partito sosterrà lealmente e con responsabilità politica il Sindaco Roy Biasi per ogni azione amministrativa ed istituzionale rivolta alla riattivazione del Centro vaccinale a Taurianova, il cui servizio è stato sospeso dall’Asp a causa di incongruenze rilevate nella sua erogazione». E’ quanto dichiara il Coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia.

«Non c’è alcun dubbio, così come evidenziato dal gruppo consiliare FDI, che il presidio sanitario per la somministrazione dei vaccini anti-Covid-19 rappresenta un servizio essenziale e funzionale per il territorio della fascia tirrenica, nella lotta alla pandemia. Anche i locali messi a disposizione dal Comune di Taurianova – va dato atto – erano adeguati a tutti gli standard logistici e sanitari, per far fronte alla campagna vaccinale».

«Ma alcuni incresciosi episodi di dis-organizzazione del servizio e della fase triage, che si sarebbe dovuta svolgere secondo protocolli (di somministrazione e di priorità) indicati dal Piano vaccinale nazionale, ha generato un corto circuito evitabile, il cui danno si è riversato esclusivamente sulla nostra comunità».

«Chiederemo pertanto ai nostri Consiglieri comunali Filippo Lazzaro e Daniele Prestileo di dare manforte alla Giunta Biasi per cercare di garantire nuovamente un punto di riferimento sanitario e sociale, che riusciva a sostenere fino a 300 vaccinazioni giornaliere. Ma la nostra collaborazione – conclude la nota – avrà incidenza ed un chiaro indirizzo politico per la richiesta di riattivazione del Centro vaccinale, esclusivamente nella misura in cui l’amministrazione Comunale assicurerà un servizio scevro da disfunzionalità, e soprattutto nella totale liceità della convenzione sottoscritta con l’ASP di Reggio Calabria».

Articoli correlati