mercoledì,Luglio 28 2021

Cittanova, il plauso del Pd per il nuovo centro vaccinale

La soddisfazione del circolo democrat pianigiano: «Risultato importante ottenuto grazie al nostro impegno»

Cittanova, il plauso del Pd per il nuovo centro vaccinale

Il PD esprime grande soddisfazione per la decisione adottata dall’ASP di Reggio Calabria, con la quale si prevede che i vaccini ai nostri anziani saranno somministrati a Cittanova, presso i locali dell’ex ospedale, dove sarà allestito un Centro di Vaccinazione.

«Si tratta di un importante risultato ottenuto grazie all’impegno del PD, del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale – si legge in una nota dei democrat – Occorre, pertanto, mettere in evidenza l’azione sollecita profusa dal Sindaco e dall’Amministrazione comunale nell’interlocuzione continua e serrata con l’ASP reggina per rivendicare la necessità di avere un Centro di vaccinazione anche a Cittanova».

«Accanto a ciò si sottolinea il sollecito impegno di Nicola Irto e del Gruppo regionale del PD, interessati del problema da parte del nostro circolo, i quali incontrando il Commissario per la sanità Guido Longo hanno chiesto e condiviso l’impegno ad aumentare del 30 per cento i punti di vaccinazione nella regione, comprendendo tra questi Cittanova, Laureana e Delianuova».

«Avevamo denunciato da settimane il fatto che non si potessero esporre a gravi rischi le persone fragili over 80 anni, ben 700 nostri concittadini, facendoli recare nel pieno dell’inverno presso strutture di altri comuni, per due volte nell’arco di tre settimane, per poter effettuare le dosi di vaccino. E abbiamo avanzato con grande forza la richiesta di predisporre quanto necessario per consentire ai nostri concittadini di potersi vaccinare nel proprio comune di residenza, considerata anche l’esistenza di una struttura come quella ospedaliera pienamente idonea per tale servizio».

«Adesso, grazie al positivo risultato ottenuto, i nostri anziani potranno recarsi presso i propri medici di famiglia per prenotare il loro vaccino. Sarà altresì essenziale garantire il vaccino al proprio domicilio a quanti non sono in grado di muoversi dalla loro abitazione».

«Occorrerà, inoltre, tenere elevata l’attenzione, col fine di individuare le soluzioni più efficaci e razionali che consentano di favorire la somministrazione dei vaccini in maniera tempestiva e capillare, a cominciare dalle fasce più deboli della popolazione e dalle categorie maggiormente esposte al rischio contagio, con un chiaro piano operativo da parte dell’ASP e attraverso comunicazioni altrettanto chiare e uniformi».

«Con tale spirito continuerà l’impegno del PD cittadino per tutelare i diritti della nostra comunità e perché essa venga rispettata, con il forte auspicio di uscire presto da questa difficile emergenza, creare le condizioni per rimettere in moto il tessuto socio economico cittadino e tornare a poter vivere senza le attuali limitazioni guardando con fiducia al futuro».

Articoli correlati

top