sabato,Giugno 15 2024

#Mangiacomeparli, la Lega a difesa del Made in Italy anche a Taurianova

In piazza Italia, da questa mattina, è possibile firmare la petizione e tesserarsi al partito di Matteo Salvini

#Mangiacomeparli, la Lega a difesa del Made in Italy anche a Taurianova

Taurianova è tra le 2000 piazze italiane che già da ieri hanno iniziato a raccogliere firme per la petizione #Mangiacomeparli promossa dalla Lega a difesa del Made in Italy e delle produzioni italiane contro Nutriscore, vino senza alcol, carne e latte finti, pesce senza pesce e farine di insetti. Questa mattina, a Taurianova, in piazza Italia, su iniziativa del sindaco leghista Roy Biasi, del coordinatore cittadino Raffaele Scarfò e del responsabile Lega giovani Gaetano Vicari, è stato allestito il gazebo per la raccolta firme.

«Ti aspettiamo per firmare la petizione #mangiacomeparli a favore del Made in Italy e delle nostre produzioni di eccellenza – ha scritto il primo cittadino sulla sua pagina Facebook – contro le follie europee contro la dieta mediterranea: vino senza alcol, carne sintetica, latte di piselli e insetti nel piatto!». Una volta firmata la petizione, chi volesse, ha anche la possibilità di tesserarsi direttamente nel gazebo, al partito di Matteo Salvini.

top