martedì,Settembre 28 2021

Elezioni comunali a Siderno, la campagna elettorale entra nel vivo

I cinque candidati a sindaco impegnati in questi giorni a presentare le loro proposte per il presente e il futuro della città. Si voterà in 19 sezioni

Elezioni comunali a Siderno, la campagna elettorale entra nel vivo

E’ il centro più popoloso del reggino chiamato alle urne alla tornata elettorale di ottobre. A tre anni dallo scioglimento per mafia del Comune, i cittadini di Siderno sono pronti ad eleggere un nuovo consiglio comunale. Le restrizioni legate all’emergenza sanitaria hanno prolungato il periodo di commissariamento dell’ente guidato da una triade dal 2018. In campo cinque candidati a sindaco, per un totale di undici liste e ben 176 aspiranti consiglieri. A contendersi la poltrona di primo cittadino saranno Domenico Barranca, già vicesindaco e candidato del centrodestra appoggiato da cinque liste; Mariateresa Fragomeni, ex assessore regionale sostenuta dal Pd e un altro raggruppamento civico; l’avvocato penalista Antonio Cutugno con due liste civiche mentre una lista a testa avranno a disposizione l’ex arbitro Stefano Archinà e il leader locale del Partito Comunista Antonio Sgambelluri.

Intanto la campagna elettorale è entrata nel vivo, con i candidati impegnati a presentare di giorno in giorno ai cittadini le loro proposte per il presente e il futuro della città. Il 3 e 4 ottobre prossimi si voterà in 19 sezioni. Ancora poche settimane e si scoprirà chi avrà conquistato la fiducia degli elettori sidernesi.

top