mercoledì,Ottobre 20 2021

Regionali Calabria, a Perfidia Oliverio canta l’Internazionale e boccia Bruni: «Si tolga la puzza sotto il naso»

Nella quinta puntata Antonella Grippo fa cantare il candidato indipendente di San Giovanni in Fiore: pugno chiuso per l'inno dei lavoratori. La critica a Irto: «Non ha assolto al ruolo di leader». E sulla possibilità che la destra torni al governo: «Non è un buon auspicio»

Regionali Calabria, a Perfidia Oliverio canta l’Internazionale e boccia Bruni: «Si tolga la puzza sotto il naso»

di Claudio Labate – Finisce così come è iniziata la quinta puntata di Perfidia (RIVEDILA QUI). Sulle note de L’Internazionale, la canzone dei lavoratori, l’inno socialista e comunista probabilmente più famoso. Ma se all’inizio della trasmissione Mario Oliverio canticchiava timidamente, alla fine della stessa si concede anche il pugno chiuso – la storia e il futuro dice -. Quanto può Antonella Grippo lo sa soltanto lei…

La conduttrice del talk show più perfido della nostra regione completa con il politico di San Giovanni in Fiore il trittico dei pretendenti progressisti alla carica di Presidente della Regione, dopo aver torchiato prima Luigi de Magistris, e poi Amalia Bruni.

Clicca qui per proseguire la lettura: https://www.lacnews24.it/politica/a-perfidia-oliverio-canta-l-internazionale-attacca-il-pd-e-boccia-bruni-si-tolga-la-puzza-sotto-il-naso_142924/

top