lunedì,Marzo 4 2024

Nuovi consiglieri regionali, Gelardi da comunista a leghista. E batte il candidato di Spirlì

VIDEO | Unico eletto della Lega nella Circoscrizione sud, ha superato politici di lungo corso e anche Stefano Princi sostenuto dal presidente facente funzioni. La prima intervista: «Sento il peso di non deludere»

Nuovi consiglieri regionali, Gelardi da comunista a leghista. E batte il candidato di Spirlì

Si divide ancora tra la segreteria elettorale e il suo ufficio di preside, perché per Giuseppe Gelardi – che con 4920 voti è l’unico candidato leghista eletto nella circoscrizione Sud – sono giorni di festa, lavoro e analisi del voto. Sessantaquattro anni, segretario regionale dell’associazione dei presidi italiani, Galardi si era candidato l’anno scorso con l’Udc – «da indipendente» si affretta a dire – e prese gli stessi consensi di adesso. «Il mio è stato un voto alla persona – ammette – ma anche al partito e più di tutti ringrazio il commissario regionale Gianfranco Saccomanno, il suo predecessore Cristian Invernizzi e il segretario provinciale Franco Recupero».

Continua a leggere su LaCnews24.it

top