lunedì,Agosto 15 2022

Taurianova, istruzione e welfare: è tempo di bilanci per l’assessore Crea

Diversi i servizi messi a punto per i cittadini e i progetti attivati in ambito territoriale, comunale e scolastico

Taurianova, istruzione e welfare: è tempo di bilanci per l’assessore Crea

Il 2021 si è appena concluso e per l’assessore alla Pubblica istruzione e al Welfare del comune di Taurianova Angela Crea, è tempo di bilanci. Numerosi sono stati i servizi messi a punto per i cittadini e i progetti attivati dal suo assessorato. «Per quanto riguarda il Welfare territoriale – ha spiegato l’assessore Crea – è stato redatto e approvato il Piano di Zona, a seguito dei tavoli tematici con diverse parti sociali di riferimento dell’ambito, oltre ad aver dato prosieguo alle attività di affidi etero ed endo familiari.

In ambito comunale, si è proceduto al sostegno e potenziamento dell’assistenza specialistica Adi e Sadi; sono stati distribuiti i buoni spesa utilizzando la graduatoria regionale già presente, al fine di dare a tutti gli aventi diritto la possibilità di percepirli; sono stati erogati circa 700 buoni spesa di valore economico diverso; si è proceduto alla dematerializzazione dei servizi con buoni digitali e è stato attivato lo Sportello sociale con servizio assistenza per assegni di maternità, rimborsi luce e gas, contributo abbattimento barriere architettoniche, parcheggio disabili, comodato d’uso per attrezzature comunali e autorizzazioni varie».

Per quanto riguarda l’istruzione invece, l’assessore Crea ha elencato tutti i servizi pensati per gli alunni, ossia «la fornitura dei libri di testo, l’assistenza specialistica garantita dal diritto allo studio, il trasporto scolastico a tutti gli aventi diritto, nonostante il numero elevato di domande anche dopo i termini, l’attivazione della commissione mensa, la dematerializzazione dei buoni mensa e i progetti specifici di ampliamento dell’offerta formativa organizzati dal Comune».

top