martedì,Gennaio 25 2022

Polistena, stanziati oltre 4 milioni di euro per le scuole

Tra interventi in corso, opere finanziate e lavori appaltati. Sindaco Tripodi: «L’obiettivo è quello di rendere le scuole più sicure e moderne»

Polistena, stanziati oltre 4 milioni di euro per le scuole

«Il grande lavoro dell’Amministrazione comunale si traduce in risultati concreti per la comunità scolastica di Polistena. L’obiettivo è quello di rendere le scuole più sicure e moderne, in grado di adeguarsi al cambiamento dei tempi ed assicurare ad alunni, studenti, insegnanti e lavoratori della scuola la fruizione del diritto all’istruzione e alla formazione dei giovani nell’imminente futuro». Con queste parole, il sindaco di Polistena Michele Tripodi, ha presentato i lavori in corso e quelli da avviare, che riguardano le scuole cittadine.

CANTIERI APERTI, LAVORI APPALTATI

Tra i lavori in corso e quelli appaltati rientrano: “Lavori di adeguamento sismico ed efficientamento energetico scuola primaria Belà”, per un importo di 550.000 euro; “Lavori di adeguamento sismico della scuola materna Villa Macrì” (800.000 euro); “Patto per lo sviluppo della Città metropolitana di Reggio Calabria – Lavori di ristrutturazione per adeguamento sismico, adeguamento degli impianti, efficientamento energetico e per la sistemazione esterna del nido d’infanzia Villa sito in via Pio La Torre” (200.000 euro); “Patto per lo sviluppo della Città metropolitana di Reggio Calabria – Lavori di ristrutturazione per adeguamento sismico adeguamento degli impianti, efficientamento energetico e per la sistemazione esterna della scuola Brogna (corpo di fabbrica A)” (900.000 euro).

OPERE GIÀ FINANZIATE

Le opere già finanziate sono invece: “Lavori di adeguamento sismico della scuola elementare Custodia” (408.000 euro); “Lavori di ristrutturazione per adeguamento sismico, antincendio, elettrico, idrico-termo-sanitario alla normativa vigente della scuola Salvemini – via Palmiro Togliatti” (960.000 euro).

PROGETTAZIONE FINANZIATA

Le opere già finanziate infine sono: “Lavori di ristrutturazione per adeguamento sismico, adeguamento degli impianti, efficientamento energetico della Palestra e dell’Auditorium della scuola Brogna” (62.475,40 euro); “Lavori per adeguamento sismico, antincendio, elettrico, idro-termo-sanitario alla normativa vigente della scuola Trieste” (164.844,68 euro). «L’Amministrazione comunale – ha concluso il sindaco – conta di approvare nuovi progetti per partecipare ai bandi del PNRR e rimane impegnata a risollevare Polistena in ogni settore della vita sociale e di comunità».

top