mercoledì,Febbraio 28 2024

Molochio, pugno duro sulla raccolta differenziata

L’Amministrazione comunale annuncia controlli mirati e invita i cittadini a essere più coscienti

Molochio, pugno duro sulla raccolta differenziata

La modalità con cui viene effettuata la raccolta differenziata sotto la lente d’ingrandimento dell’Amministrazione comunale di Molochio, allarmata «dall’aumento ingiustificato e ingiustificabile della quantità di rifiuti indifferenziati registrato nelle ultime settimane». A causa di quanto ravvisato, il sindaco Marco Caruso ha pensato bene di “tirare le orecchie” ai suoi concittadini, attraverso un annuncio pubblicato sulla pagina Facebook del Comune.

Rifiuti fotografati e analizzati

«Considerato che l’obiettivo che si vuole e si deve raggiungere è quello di portare la raccolta differenziata al 65% – si legge nel post – e considerato che le buone abitudini non si devono assolutamente perdere ma coltivare e che noi tutti stiamo iniziando a raggiungere buoni risultati, vi comunichiamo che abbiamo consigliato agli operatori di essere assolutamente intransigenti sulla modalità di conferimento dei cittadini e quindi i rifiuti non conformi non saranno ritirati, contemporaneamente fotografati e poi controllati nei giorni seguenti. In aggiunta, nelle prossime settimane, inizieremo ad analizzare per quartiere e abitazione i quantitativi prodotti. Vi ricordiamo inoltre, che stiamo controllando anche i rifiuti che vengono “intelligentemente” portati a Trepitò e che differenziare i rifiuti non è una scelta ma un obbligo».

Articoli correlati

top