lunedì,Febbraio 26 2024

Marina di Gioiosa, Confcommercio e Comune in rete per la crescita delle imprese

Il partenariato, firmato anche dall’Accademia delle Imprese, metterà a disposizione sostegni agli imprenditori locali

Marina di Gioiosa, Confcommercio e Comune in rete per la crescita delle imprese

Credito, finanza agevolata, bandi regionali, prodotti identitari e tracciabilità della filiera agroalimentare sono stati gli argomenti al centro di un confronto che ha visto la partecipazione a Marina di Gioiosa dei professionisti di Confcommercio e Accademia delle imprese, con un solo un obiettivo comune: offrire ulteriori opportunità di crescita del territorio.

Nel corso dell’incontro è stato presentato il partenariato istituzionale tra Amministrazione comunale, Confcommercio e AdIE, fortemente voluto dal sindaco del di Marina di Gioiosa Jonica Giuseppe Femia e dall’assessore alla Attività produttive Giuseppe Romeo e costruito in stretta sinergia con il presidente di Confcommercio Lorenzo Labate, il direttore Fabio Giubilo, il presidente AdIE Giuseppe Ariobazzani e il direttore Giuseppe Sergi. «Sono elementi che è importante che gli imprenditori conoscano – ha spiegato il direttore Fabio Ruvolo – fare rete è l’elemento che ci contraddistingue, come quello di lavorare anche con i soggetti pubblici».

Il partenariato consentirà di mettere a disposizione del Comune di Marina di Gioiosa Jonica e dei centri limitrofi strumenti concreti di sostegno all’azione degli imprenditori e strumenti di crescita del territorio frutto della forza della rete, della valorizzazione della identità e delle caratteristiche locali, della cultura e delle tradizioni. «Noi abbiamo tutte le carte in regola – è il pensiero di Giuseppe Sergi e dell’assessore Romeo – bisogna fare unione e massa critica, solo così si potrà aggredire il mercato, funziona così da decenni».

top