giovedì,Giugno 13 2024

Autonomia differenziata, Mancuso a Roma per il vertice con Calderoli

Il Presidente del Consiglio regionale: «Necessario integrare la Commissione bicamerale per le questioni regionali con i rappresentanti delle autonomie»

Autonomia differenziata, Mancuso a Roma per il vertice con Calderoli

I  Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome, coordinati dal presidente Roberto Ciambetti – riuniti in Assemblea Plenaria presso la sede di Roma – hanno incontrato Roberto Calderoli, ministro per gli Affari regionali e le Autonomie.

«Ascoltate le riflessioni del Ministro in merito all’attuazione dell’autonomia differenziata – sottolinea il presidente del Consiglio regionale della Calabria Filippo Mancuso – abbiamo concordato su come la natura del processo decisionale, connesso all’esercizio di più ampie funzioni delegate alle Regioni, debba coinvolgere anche il rispettivo Consiglio regionale. E auspicato che il Ministro possa farsi portavoce di questa sensibilità in Parlamento, quando avranno inizio le audizioni dei soggetti istituzionali deputati. A tale riguardo, abbiamo richiamato la necessità di integrare la Commissione bicamerale per le questioni regionali con i rappresentanti delle autonomie, rafforzando il principio di equilibrio tra esecutivo e legislativo, anche al fine di garantire un corretto bilanciamento del sistema delle Conferenze, nell’ottica della leale collaborazione, come evidenziato dallo stesso Ministro Calderoli».

Articoli correlati

top