martedì,Maggio 21 2024

Elezioni comunali a Locri, il gruppo Passafaro detta le condizioni: «No ad accordi con la maggioranza né con Sainato»

La coalizione civica scalda i motori in vista di maggio e apre al Pd: «Aspettiamo delle risposte»

<strong>Elezioni comunali a Locri, il gruppo Passafaro detta le condizioni: «No ad accordi con la maggioranza né con Sainato»</strong>

No ad alleanze con l’attuale maggioranza né con Raffaele Sainato, apertura verso “Comunità solidale” e mano tesa al Pd, che però al momento non sembra eccitato all’idea. Sono queste le condizioni poste dal gruppo “Convergenza popolare per Locri”, che ieri ha aperto ufficialmente il suo “cantiere politico” in vista delle prossime elezioni comunali di primavera.

A guidare la coalizione l’ex amministratore comunale locrese Ugo Passafaro. «Questa volta si parte dal basso – ha spiegato – Non siamo professionisti della politica ma amiamo fare politica per passione e spirito di servizio, e vogliamo che i cittadini ci diano delle indicazioni precise. Abbiamo aperto a tutte le forze politiche sane della città, aspettiamo delle risposte. Io candidato? Sarei presuntuoso a dirlo, il candidato deve nascere da un’unità di intenti. La nostra sarà un’amministrazione del popolo e non della borghesia».

La parola d’ordine dunque è discontinuità con gli ultimi dieci anni di amministrazione Calabrese, come ha sottolineato Eliseo Sorbara, attuale capogruppo della minoranza consiliare. «Questi dieci anni di amministrazione non sono stati positivi per vari motivi – ha espresso – per questo intendiamo presentare una lista alternativa alla maggioranza. Siamo un cantiere aperto ai cittadini ai quali chiediamo un supporto. Speriamo che altre forze politiche si uniscano a noi per aumentare il potenziale dal punto di vista qualitativo e competitivo per vincere».

Articoli correlati

top