venerdì,Giugno 14 2024

Pnrr, Occhiuto: «Il centrodestra ha un compito difficile, ma le risorse vanno spese bene»

Il senatore di Forza Italia: «I fondi distribuiti su tutto il territorio nazionale per superare i perduranti svantaggi di alcune regioni del Sud»

Pnrr, Occhiuto: «Il centrodestra ha un compito difficile, ma le risorse vanno spese bene»

«Il Pnrr italiano è stato concepito in un momento storico di grande allarme che ha fatto sentire tutti compartecipi e, allo stesso tempo, tutti in qualche modo esenti da precise responsabilità. La conseguenza è stata un Piano con investimenti di entità mai vista prima ma, per certi versi, troppo ambizioso rispetto ai limiti temporali. Il governo di centrodestra si è assunto la responsabilità di correggere e recuperare una situazione difficilissima: stiamo lavorando, insieme, nell’interesse del Paese». Così il senatore di Forza Italia Mario Occhiuto intervenendo in Aula sull’informativa del ministro Fitto sul Pnrr.

«I finanziamenti – ha proseguito – devono essere distribuiti su tutto il territorio nazionale per superare i perduranti svantaggi di alcune regioni del Sud. Sarebbe paradossale se si pensasse di usare questi fondi principalmente al Nord, aumentando il gap infrastrutturale e lasciando i cittadini del Sud più indebitati. Conosciamo i problemi legati alla cronica incapacità di spesa della pubblica amministrazione italiana, così come la lentezza degli iter per le opere pubbliche: non a caso, da questo punto di vista, l’Italia è penultima in Europa. Sappiamo anche che il blocco del turnover nella P.A. ha portato all’invecchiamento del personale e alla desertificazione degli uffici. Nonostante ciò, abbiamo il dovere di spendere tutte, e di spendere bene, le risorse del Pnrr non solo per far ripartire il Paese ma anche per l’obbligo etico di rispondere alle sfide che ci attendono, dalla transizione ecologica alla tutela della salute, fino all’inclusione sociale», ha concluso.

Articoli correlati

top