domenica,Maggio 19 2024

Comune di Reggio, Nocera nuovo presidente della commissione Ambiente

Dopo la defezione di Nancy Iachino, aveva portato avanti i lavori in questi mesi il suo vice Massimiliano Merenda

Comune di Reggio, Nocera nuovo presidente della commissione Ambiente

All’ordine del giorno nella quarta commissione Ambiente oggi pomeriggio l’elezione del presidente dopo la cessazione da parte di Nancy Iachino. La seduta viene aperta dal presidente del consiglio, Enzo Marra.

Parola poi al vicepresidente Massimo Merenda che ha supplito in questi mesi e che spiega: «È una commissione che ha cercato di svolgere il lavoro nel migliore dei modi, dando la precedenza agli aspetti urgenti, senza evitare argomenti che potessero essere volutamente messi da parte, nel rispetto della democrazia. Tutte le richieste dei commissari sono state ascoltate e portate all’ordine del giorno. Nonostante le difficoltà dovute, per quanto mi riguarda, alla tante deleghe».

De Biasi: «Da dicembre a oggi siamo stati senza presidente, grazie al centrodestra che ha dato impulso oggi siamo qui. Chiedo al futuro presidente di mettere all’ordine del giorno la situazione relativa alla raccolta rifiuti».

La spinta alla candidatura di Giuseppe Nocera viene dal consigliere Carmelo Versace: «È giusto che si debba sottolineare il alvoro di qualità di questi mesi. Propongo come presidente il collega Peppe Nocera, di Democratici e progressisti, professionista che dà il contributo fuori dalle istituzioni e durante il percorso iniziato si sta distinguendo per essere uno dei consiglieri che ha ben chiaro il percorso politico amministrativo, vicino al mondo dei lavoratori e della società civile. Farà un lavoro super partes per mettere in pratica buone iniziative al di là dell’orientamento politico. In silenzio e buona condotta ha portato avanti un settore con molte criticità».

Assist da Teresa Pensabene dopo i ringraziamenti al lavoro svolto da Merenda. Roberto Vizzari: «Ha lavorato in silenzio tanto che non ci siamo accorti dell’assenza del presidente. Per questo io sarei per la candidatura di Merenda, come fatto naturale». Astensione di Milia, Cardia, Rulli, De Biasi e del centrodestra.

Latella accoglie la candidatura di Nocera e giustifica l’assenza di Iachino perchè a lavoro fuorisede, elogia il «lavoro egregio fatto da Merenda». E poi a proposito del servizio di raccolta rifiuti: «Siamo fiduciosi, dopo la decisione del Tar ci sarà un ricorso siamo fiduciosi che stiamo lavorando per garantire pulizia e decoro alla città, con determinazione, con coraggio».

D’accordo sull’elezione Sera, Castorina, con l’ok di Giordano, di Angela Marcianò che però sottolinea che «chi fa bene (Merenda, ndr) andrebbe promosso». Con 12 favorevoli e 7 astenuti Nocera viene eletto presidente.

«Sono molto emozionato, ringrazio per fiducia riposta in me – afferma Nocera – mi metterò subito a lavoro, per giovedì convocherò la commissione. Faccio un appello alla leale collaborazione».

Articoli correlati

top