sabato,Luglio 13 2024

Reggio, riunita la Commissione per l’adeguamento delle tariffe dei servizi di trasporto non di linea

L'assessora allo Sviluppo Economico Angela Martino ha spiegato le modalità operative riguardanti l'adeguamento all'inflazione e al costo della vita certificato da Istat

Reggio, riunita la Commissione per l’adeguamento delle tariffe dei servizi di trasporto non di linea

Si è svolta presso i locali dell’assessorato allo Sviluppo Economico del Comune di Reggio Calabria la riunione della Commissione consultiva per l’esercizio dei servizi pubblici di trasporto non di linea. «L’amministrazione comunale ha avviato l’iter per l’adeguamento delle tariffe del servizio pubblico non di linea secondo l’indice ISTAT di incremento del costo della vita – ha dichiarato l’assessora allo Sviluppo Economico Angela Martino – secondo la legge quadro per il trasporto di persone mediante autoservizi pubblici non di linea, la competenza per la determinazione dei prezzi spetta alle amministrazioni comunali. Da qui la necessità di rivedere le tariffe per adeguarle all’inflazione e all’aumento del costo della vita certificato dall’ISTAT, dopo l’ultima revisione risalente al 2015. Un aumento che ha determinato anche un maggiore costo di gestione dell’attività da parte dei titolari di licenze i quali sono stati duramente colpiti in questi anni anche dal periodo di emergenza sanitaria insieme a tutto il comparto turistico».

«Mi auguro che l’adeguamento delle tariffe – afferma ancora l’assessora – coerente con le linee guida dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti e che dovrà essere approvato prossimamente dalla giunta comunale, possa rappresentare un concreto e valido sostegno per la categoria dei tassisti reggini e che lo stesso possa agevolare una evoluzione del servizio urbano di taxi che sia sempre più efficiente e al passo coi tempi».

Articoli correlati

top