lunedì,Giugno 24 2024

Regione, il 14 giugno l’insediamento del Consiglio delle Autonomie locali

«L'organo ha sede presso palazzo Campanella ed è stato istituito per favorire l’intervento dei Comuni nei processi decisionali», ha ricordato il presidente del Consiglio regionale, Filippo Mancuso

Regione, il 14 giugno l’insediamento del Consiglio delle Autonomie locali

Hanno richiesto al dirigente del settore Assistenza Giuridica del Consiglio regionale, Antonio Coltellaro, una puntuale comparazione delle leggi vigenti in tutte le Regioni italiane circa la fusione dei Comuni.
Nel corso di una riunione dei capigruppo del centrodestra a Palazzo Campanella, «pur avendo già svolto ogni necessaria disamina – è stato detto – in sede politica e nelle competenti Commissioni, si è voluto dare seguito alla richiesta di ‘ulteriore approfondimento’ fatta dal capogruppo di FdI, Giuseppe Neri, nel corso della seduta del Consiglio del 22 maggio, quando è stata approvata a maggioranza la
legge che interviene sull’iter della fusione dei Comuni».
Il presidente del Consiglio regionale, Filippo Mancuso, ha inoltre annunciato l’insediamento, per il 14 giugno, del “Consiglio delle Autonomie locali”.
«Previsto dalla legge n. 1 del 5 gennaio 2007, il “Cal” ha sede nel Consiglio regionale ed è – ha detto Mancuso – l’organo rappresentativo del sistema delle autonomie locali calabresi, istituito per favorire l’intervento dei Comuni nei processi decisionali della Regione e per attuare i principi di consultazione e cooperazione permanente tra Regione ed Enti locali».

Articoli correlati

top