domenica,Giugno 16 2024

Marina di Gioiosa, Albanese: «Da Azione una proposta di innovazione e pragmatismo per la Calabria»

Il segretario della sezione gioiosana del partito di Calenda: «Pronti a essere voce forte, coesa e determinata nel panorama politico calabrese»

Marina di Gioiosa, Albanese: «Da Azione una proposta di innovazione e pragmatismo per la Calabria»

«Sabato 18 Novembre si è svolto a Catanzaro presso l’hotel Guglielmo  il congresso regionale di Azione. L’evento apre una fase importante nella costruzione del partito che si propone come un faro d’innovazione, pragmatismo e riformismo per la nostra regione». Ad affermarlo in una nota è il presidente del consiglio comunale di Marina di Gioiosa Jonica e segretario del locale circolo del partito fondato da Carlo Calenda, Daniele Albanese.

«Dopo l’egregio lavoro del nostro senatore Marco Lombardo, che nel ruolo di Commissario ha dato nuova linfa ad una comunità che ha superato quota 4000 iscritti, si apre una nuova stagione. È stato infatti eletto  segretario, all’unanimità e per acclamazione, L’onorevole Francesco Denisi che con la sua esperienza sono certo porterà, insieme al Presidente dell’assemblea On. Giuseppe Graziano e al tesoriere Carmelo Versace, il partito ad avere un ruolo centrale all’interno del panorama politico calabrese e a essere determinante nello sviluppo della nostra regione».

«Sabato è stata una conferma dell’unità che la comunità di Azione aveva già sperimentato con la celebrazione dei congressi provinciali che hanno visto nella nostra provincia l’elezione a segretario di Santo Suraci, guida esperta, oculata e rappresentativa di quella unità fondamentale nel processo di radicamento del partito nel territorio».

«Azione è pronta a essere voce forte, coesa e determinata nel panorama politico calabrese e punto di riferimento per i tanti che desiderano con passione e pragmatismo ritornare a discutere di politica e proporre soluzioni che vanno aldilà di steccati ideologici ma che guardano esclusivamente al bene delle nostre comunità» ha concluso Albanese.

top