martedì,Febbraio 27 2024

La Metrocity si prepara ad Artigiano in Fiera: a Milano insieme a 20 realtà imprenditoriali

Una kermesse per presentare il meglio delle produzioni artigianali del territorio

La Metrocity si prepara ad Artigiano in Fiera: a Milano insieme a 20 realtà imprenditoriali

La Città metropolitana di Reggio Calabria torna anche quest’anno ad Artigiano in Fiera, la principale kermesse italiana ed internazionale, dedicata al settore, che si terrà a Fiera Milano, dal 2 al 10 dicembre, nel periodo prenatalizio, che accoglierà centinaia di espositori provenienti da tutto il mondo, e in previsione milioni di visitatori. Recuperare la sapienza di antiche tecniche, valorizzare la qualità delle eccellenze locali, esaltare la creatività progettuale, sono questi i presupposti con i quali Palazzo Alvaro accompagnerà le aziende reggine nell’edizione 2023.

Storia, cultura e territorio al centro delle produzioni identitarie, dall’artigianato all’agroalimentare di Reggio Calabria, per la rappresentazione di una comunità operosa e di un territorio unico, in cui il passato diviene futuro e la tradizione si alimenta di innovazione. Saranno 20 le aziende della Città metropolitana che proporranno ad Artigiano in Fiera le proprie produzioni, capaci di raccontare l’identità del territorio e della sua comunità.

“Le micro e piccole imprese artigiane, cuore dell’economia dell’area metropolitana, passano di generazione in generazione, uniscono saperi antichi a nuove tecnologie rispettando sempre le antiche tradizioni e le eccellenze del territorio”. Così il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà che aggiunge: “Sono motore per il suo sviluppo economico, assicurano opportunità lavorative, divengono attrattore per il turismo esperienziale e strumento di valorizzazione di luoghi meno conosciuti”. 

Palazzo Alvaro, con la partecipazione all’evento milanese, vuole presentare le sue aziende artigianali ad un vastissimo pubblico, cogliendo inoltre l’occasione per promuovere il territorio facendo leva sulle sue unicità produttive, attraverso una campagna integrata di marketing e comunicazione che renderà protagonista il territorio reggino in un contesto internazionale. Non mancherà l’animazione nello stand istituzionale – Pad. 3 Stand L48 M49 – con la musica etnofolk di Quartaumentata band, Tarantanova dello Stretto e Cosimo Papandrea band, che animerà diverse giornate della fiera. 

“La presenza ad Artigiano in Fiera della Città metropolitana reggina – evidenzia Falcomatà – ogni anno diviene più strutturata e più coinvolgente. Il crescente interesse sul piano nazionale ed internazionale verso le tipicità, la nostra importante tradizione artigianale ed enogastronomica e soprattutto l’entusiasmo e la grande partecipazione delle aziende del territorio, confermano l’esigenza di investire in attività di questo tipo per supportare e sostenere il tessuto economico che ha necessità di evolvere e di intraprendere nuove sfide, di confrontarsi con nuovi mercati e di creare nuove opportunità di business”. 

Artigiano in Fiera chiude il piano fieristico annuale della Città Metropolitana di Reggio Calabria, sempre più impegnata ad esportare un’immagine positiva del territorio in ogni suo aspetto, esaltandone bellezza e cultura, prodotti e peculiarità. 

Queste le aziende reggine che parteciperanno ad Artigiano in Fiera 2023: Pastificio Santa Chiara di Careri; Calabria Vino Srls di Reggio Calabria; Azienda Agricola Versaci Antonia di Benestare; Diamante Società Cooperativa di Laganadi; Impresa Brizzi Valentina di Benestare; Azienda agricola Siciliano Domenico di Ciminà; Essenze Bova 1997 di Melito Porto Salvo; Opfrujit – Frutticoltori ionici-tirrenici Arl di Locri; ditta Mammone Salvatore di Polistena; Consulting e Trading Srls di Villa San Giovanni; Di Petru i Ntoni di Bova; Fattoria De Lillas di Gerace; Azienda Agricola Ceratti Pasquale di Bianco; Azienda Agricola Patea Carmela di Brancaleone; La Fruit Soc. Coop. Sar di Locri; Salumificio artigianale di Muscatello Domenico di Bovalino; La Spina Santa di Bova Marina; Azienda Agricola Fazzolari di Marina di Gioiosa; Zappavigna Silvana di Bovalino; Azienda agricola Carbone Domenico di Bovalino.

Articoli correlati

top