martedì,Febbraio 27 2024

Reggio, le Donne di Fratelli d’Italia dicono no alla violenza sulle donne

La loro posizione è chiara e inequivocabile: ogni atto di violenza è un affronto ai principi su cui si fonda una società civile

Reggio, le Donne di Fratelli d’Italia dicono no alla violenza sulle donne

Il 25 novembre segna un momento cruciale nella lotta contro la violenza sulle donne, e le donne di Fratelli d’Italia della provincia di Reggio Calabria si fanno portavoce di un messaggio potente: “Uniti contro la violenza”. Questo slogan si fa carico di un significato profondo, un appello all’azione collettiva e alla responsabilità individuale.

La loro posizione è chiara e inequivocabile: ogni atto di violenza è un affronto ai principi su cui si fonda una società civile e ogni donna ha il diritto di vivere libera dalla paura. In questa giornata simbolica, si ribadiscono il loro impegno non solo con parole ma con azioni concrete, promuovendo iniziative di educazione e sensibilizzazione che partono dalla famiglia e si estendono alla comunità.

L’educazione gioca un ruolo centrale in questa lotta, con la famiglia che funge da primo punto di riferimento per trasmettere valori di rispetto e uguaglianza. Le donne di Fratelli d’Italia della provincia di Reggio Calabria invitano a una riflessione sull’importanza di un’educazione inclusiva e rispettosa, capace di abbattere gli stereotipi e prevenire la violenza.

Articoli correlati

top