martedì,Febbraio 27 2024

Rosarno, l’Amministrazione comunale punta al rinnovo del cimitero

Il vicesindaco De Maria: «Il parcheggio versa in uno stato poco dignitoso per i cittadini»

Rosarno, l’Amministrazione comunale punta al rinnovo del cimitero

Il sindaco Pasquale Cutrì, con il vicesindaco Teodoro De Maria, con delega ai Lavori pubblici e Cimitero, assieme alla maggioranza comunale, puntano al rinnovo del cimitero di Rosarno. Il vicesindaco, da un primo sopralluogo svoltosi al cimitero assieme al responsabile Domenica Corigliano, si è reso conto della necessità di intervenire a risolvere il problema purtroppo esistente da diversi decenni. «Il parcheggio del cimitero – dichiara De Maria – versa in uno stato poco dignitoso per i cittadini, a ciò che si aggiunge che in inverno le pozzanghere d’acqua sono innumerevoli, mentre d’estate la polvere asfissiante è poco gradevole».

Rilevate le criticità del parcheggio dunque, il sindaco Cutrì e il vicesindaco De Maria, hanno dato mandato al responsabile di attivarsi per rendere fruibile più possibile l’accesso principale cimitero. L’intervento consiste nella ripulitura dello stato superficiale del piazzale, attraverso mezzi meccanici, a seguire si procederà alla ripulitura di tutto il perimetro del parcheggio togliendo le spine ed erbacce confinante e le pozzanghere d’acqua, createsi nel corso dei decenni passati. Inoltre, verrà eseguita la realizzazione di anelli perimetrali intorno agli alberi di ulivo con cordoli prefabbricati. In ultimo, si avvierà il livellamento, con materiale adeguato, delle pendenze utili alla per la raccolta dell’acqua piovana. Si terminerà con la posa del manto bituminoso rendendo così l’accesso al cimitero dignitoso per tutti i cittadini.

top