sabato,Luglio 13 2024

Regione, Occhiuto: «La Calabria ospiterà il G7 del commercio internazionale»

Il governatore: «Sarà un'altra occasione per farci conoscere e per raccontare all'Italia e al mondo il meglio di ciò che possiamo offrire»

Regione, Occhiuto: «La Calabria ospiterà il G7 del commercio internazionale»

«Sono stati due giorni davvero importanti per la nostra Regione. Abbiamo avuto contemporaneamente in Calabria, cosa mai accaduta prima, la presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola, il vicepresidente del Consiglio e ministro degli Esteri Antonio Tajani, e il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi». Così Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria.

«La presidente Metsola – prosegue – ha pronunciato parole di apprezzamento e di grande sostegno all’operazione “Tolleranza Zero”, il programma attraverso il quale da due anni preveniamo gli incendi, diamo la caccia ai piromani, monitoriamo l’ambiente e controlliamo il mare e gli scarichi abusivi. Tutti e tre i nostri illustri ospiti hanno poi partecipato questa mattina all’inaugurazione della Centrale operativa del 112, il nuovo numero unico di emergenza europeo (Nue), e hanno potuto constatare la preparazione dei nostri operatori e la professionalità con la quale abbiamo affrontato questo importante passaggio per migliorare sempre più i servizi di pronto intervento. La loro presenza è stato un segnale importante per la nostra Regione.

Siamo consapevoli – afferma Occhiuto – che il lavoro da fare è ancora tantissimo, ma da 24 mesi abbiamo finalmente cambiato la narrazione: la Calabria adesso viene percepita a livello nazionale e internazionale come una terra piena di opportunità che si sta segnalando come modello d’eccellenza in alcune pratiche. Ringrazio, dunque, Metsola, Tajani e Piantedosi, e sono certo che continueremo a stupire i nostri interlocutori istituzionali, politici e del mondo delle imprese. Mi riempie d’orgoglio, infine – conclude Occhiuto – la notizia, data dal ministro degli Esteri, che la Calabria ospiterà, nel prossimo mese di luglio, il G7 del commercio internazionale. Sarà un’altra occasione per farci conoscere e per raccontare all’Italia e al mondo il meglio di ciò che possiamo offrire».

top