martedì,Aprile 23 2024

È calabrese la delegata in Turchia per il progetto “Developing the Entrepreneurial Capabilities of Young Women”

L’avvocato Antonietta Maria Altomonte, del foro di Reggio Calabria, sarà la delegata internazionale del progetto europeo DECOY della Igor Vitale International srl

È calabrese la delegata in Turchia per il progetto “Developing the Entrepreneurial Capabilities of Young Women”

È calabrese la giovanissima scelta come delegata internazionale in Turchia 2024, nel progetto europeo  2022-1-IS01-KA220-YOU-000085076 “Developing the Entrepreneurial Capabilities of Young Women” di Igor Vitale International srl e della Comunità di Comuni del Sud dell’ Islanda, capofila del progetto, insieme ai delegati di Islanda, Turchia, Francia e Grecia.

Antonietta Maria Altomonte, avvocato del foro di Reggio Calabria, nata a Bruzzano Zeffirio, criminologa, gestore della crisi da sovraindebitamento, docente di diritto penale e procedura penale ed autrice di pubblicazioni scientifiche, ha già alle spalle diverse esperienze a livello nazionale e internazionale. 

Già due volte delegata internazionale in Romania nel progetto europeo “Join Us in the battle against disinformation” ed in Polonia nel progetto europeo “STEAM and Educational Robotics in PrePrimary Education”, l’avvocato reggino sarà delegata nel progetto DECOY 2024, promotore di sviluppo delle competenze imprenditoriali di giovani donne migranti allo scopo di favorire la leadership femminile in contesti che garantiscano loro condizioni lavorative e paghe eque.

Articoli correlati

top