venerdì,Maggio 24 2024

Ecologia oggi, Milia (FI): «Disservizi e disorganizzazione. Chiesta la convocazione del dirigente e dell’ Assessore ambiente»

Per l'esponente forzista «È indispensabile chiarire quali siano stati i motivi dei ritardi nel passaggio da Teknoservice ad Ecologia oggi»

Ecologia oggi, Milia (FI): «Disservizi e disorganizzazione. Chiesta la convocazione del dirigente e dell’ Assessore ambiente»

«Questa mattina ho ufficialmente richiesto al Presidente della IV commissione Consiliare ambiente la convocazione dell’Assessore e del dirigente del suddetto settore, al fine di relazionare sulla situazione della raccolta differenziata e sui gravi disservizi che in questi giorni stanno subendo le famiglie reggine».

Il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale, Federico Milia, in una nota comunica la richiesta formale di un’audizione sul tema rifiuti, dopo il passaggio da Teknoservice ad Ecologia oggi che, appare chiaro, al momento non riesce ad espletare a pieno il servizio.

«Ho chiesto di audire il dirigente e l’Assessore per capire come superare le evidenti difficoltà della società a gestire il servizio di raccolta, imputabile certamente all’ Amministrazione, viste le continue richieste di proroga avanzate da Ecologia oggi, utili alla riorganizzazione aziendale e alla messa a disposizione di tutti i lavoratori – afferma Milia.

Come ho ribadito in occasione del mio intervento nell’ultima seduta in consiglio comunale, i cittadini sono già stremati dagli importi elevati sulla Tari, importi richiesti con puntualità ma che non si traducono in altrettanta puntualità nell’offerta dei servizi” prosegue il capogruppo.

È indispensabile chiarire quali siano stati i motivi dei ritardi nel passaggio da Teknoservice ad Ecologia oggi, per giungere tempestivamente a una soluzione che possa garantire il ripristino del servizio in tutte quelle zone della città in cui, come segnalato dai cittadini, la raccolta è avvenuta a singhiozzi, o in alcuni casi assente», conclude Milia nella nota. 

Articoli correlati

top