venerdì,Maggio 24 2024

Campo Calabro, due consiglieri presentano una mozione “Plastic free” in vista della Giornata della terra

Iniziativa di Messineo e Richichi per ridurre l'inquinamento da plastica e salvaguardare le risorse naturali

Campo Calabro, due consiglieri presentano una mozione “Plastic free” in vista della Giornata della terra

Nell’ambito della prossima Giornata mondiale della terra, celebrata il 22 aprile di ogni anno per sensibilizzare sull’importanza della tutela ambientale, i consiglieri comunali di Campo Calabro, Messineo Rocco e Richichi Giovanni, hanno presentato una mozione al presidente del consiglio comunale per affrontare uno dei problemi più urgenti del nostro tempo: l’inquinamento da plastica. La 54esima edizione di questa celebrazione, dedicata al tema “Planet vs Plastic”, mette in luce la sfida globale di ridurre il consumo e l’uso eccessivo di materiali plastici nella vita quotidiana, con l’obiettivo ambizioso di ridurre del 60% l’utilizzo entro il 2040. In linea con questo spirito di preservazione ambientale, i due consiglieri hanno elaborato una mozione volta a rendere il Comune di Campo Calabro un modello di sostenibilità ambientale.

Fondati su dati scientifici allarmanti che evidenziano il grave impatto dell’inquinamento da plastica soprattutto sulla salute umana, Messineo e Richichi hanno proposto una serie di misure concrete volte a ridurre drasticamente l’uso di plastica monouso all’interno degli uffici comunali e promuovere una cultura del rifiuto plastico. Tra le proposte presentate nella mozione, si evidenziano l’introduzione esclusiva di materiale biodegradabile e compostabile negli uffici comunali, il divieto assoluto di utilizzo di plastica usa e getta. Inoltre, i consiglieri hanno proposto l’avvio di campagne di informazione e sensibilizzazione rivolte alla comunità locale, l’organizzazione di giornate di pulizia delle aree verdi coinvolgendo associazioni e cittadini, e la promozione dell’utilizzo di borracce tra i dipendenti comunali.

La mozione, se adottata, non solo avrà un impatto positivo sull’ambiente locale, ma contribuirà anche a sensibilizzare la comunità su questioni cruciali di sostenibilità e conservazione delle risorse naturali. In un momento in cui l’urgenza di agire contro l’inquinamento plastico è sempre più evidente, l’iniziativa dei consiglieri comunali di Campo Calabro rappresenta un passo significativo verso un futuro più pulito e sostenibile per tutti.

top