lunedì,Giugno 24 2024

Regione, arrivano i voucher sportivi per i giovani

La vicepresidente della Giunta regionale, Giusi Princi: «Misura importante, per la prima volta in Calabria»

Regione, arrivano i voucher sportivi per i giovani

Dalle ore 12 del prossimo 6 maggio sarà attiva la misura: “La Calabria per i giovani”, che permetterà l’erogazione di voucher sportivi a tutti i calabresi di età compresa dai 14 ai 24 anni. Ne dà notizia un comunicato dell’ufficio stampa della Giunta regionale. Sono state 676 le associazioni dilettantistiche sportive della Calabria che hanno aderito, fornendo un ventaglio di ben 1.434 corsi nell’ambito dei quali i giovani calabresi potranno scegliere le discipline, le strutture presso cui svolgere la pratica sportiva (anche più di una disciplina) sulla base del ventaglio indicato dalle stesse associazioni: atletica, ciclismo, danza sportiva, baseball, pallavolo, golf, calcio, arti marziali, sport acquatici, tennis, paddle, sport acquatici e subacquei, dama, pallacanestro, cinofilia, pesistica, tiro con l’arco, sci e tanto altro.

Ciascun richiedente potrà ottenere un solo voucher. La pratica sportiva dovrà essere svolta per almeno due ore settimanali e potrà essere svolta entro il 28 febbraio del 2025. Per l’assegnazione del voucher verrà data priorità al reddito Isee più basso. E in caso di parità di Isee, all’ordine cronologico di presentazione della domanda in piattaforma. «Lo scopo dell’avviso promosso in collaborazione con Sport e Salute e su cui, il dipartimento di istruzione della Regione ha stanziato 800mila euro – afferma la vicepresidente della Regione, con delega al ramo, Giusi Princi – è quello di incentivare la partecipazione attiva dei giovani residenti in Calabria alla pratica sportiva in palestre, centri e scuole sportive. Il voucher sarà del valore di 500 euro e verrà erogato tramite le società e le associazioni sportive calabresi. È la prima volta che in Calabria viene riservata una misura così importante per lo sport, fortemente voluta e concepita insieme al presidente della Regione per avvicinare i giovani alla pratica sportiva e anche come strumento di aggregazione relazionale e di superamento delle fragilità psicologiche». L’avviso rimarrà attivo fino alle 16 del prossimo 5 giugno.

top