sabato,Maggio 28 2022

Luca Gallo e la Reggina: «Bilancio positivo, ci sono scelte che non rifarei»

Il presidente è intervenuto alla TV ufficiale della Reggina: «Lavoro per migliorare, se riuscissimo ad arrivare ai playoff sarebbe importante»

Luca Gallo e la Reggina: «Bilancio positivo, ci sono scelte che non rifarei»

Luca Gallo, presidente della Reggina, è intervenuto alla tv ufficiale del club amaranto. Un bilancio sul 2021 e non solo, quello operato dal numero uno di Via delle Industrie: «Questi tre anni sono positivi, abbiamo portato via la Reggina dall’inferno della Serie C, regalandole un campionato più consono anche se il palcoscenico non credo sia ancora adeguato. Sicuramente è stato un triennio positivo».

Il Presidente si è guardato all’indietro, in un passato in cui qualche modifica la farebbe: «Se potessi tornare indietro cosa farei? Ricomprerei la Reggina, senza dubbio. Magari eviterei qualche decisione presa, ci vorrebbe un po’ di tempo per poterle elencarle tutte. Il mio rapporto con il calcio prima di acquisire la squadra è stato sempre da tifoso appassionato. Da quando sono diventato presidente ho imparato che ci sono tanti aspetti su sui in passato non mi sono mai concentrato».

Passato, presente e futuro

Il covid e tutte le sue conseguenze sono un problema grande per un club di calcio: «Se potessi buttar via qualcosa sarebbe senza dubbio la pandemia. Sarebbe straordinario cancellare il dramma che abbiamo vissuto. Mi auguro che la passione dei nostri tifosi non venga mai meno ed, anzi, spero che possano presto tornare sui gradoni del Granillo».

Qualche parola Gallo l’ha spesa anche per i propri collaboratori, a partire da Fabio De Lillo: «Con lui ho un rapporto professionale ma anche d’amicizia. È una persona che tiene molto alla Reggina e al suo ruolo nel club»

Sul proprio futuro, Gallo si augura: «Buoni risultati a livello sportivo. Quelli societari sono meno visibili, lavoro per far sì che la Reggina vada sempre meglio. Speriamo di non peggiorare in rapporto allo scorso campionato nel rendimento sportivo. Se riuscissimo ad arrivare ai playoff sarebbe importante».

Articoli correlati

top