domenica,Giugno 16 2024

Reggina, quarantott’ore chiave per Menez: i dettagli

Il francese ai margini, Taibi al lavoro per la cessione. Due le strade percorribili, i prossimi giorni saranno fondamentali. Ha un contratto fino al 2023

Reggina, quarantott’ore chiave per Menez: i dettagli

Jeremy Menez potrebbe essere, a breve, un ex giocatore della Reggina. Il francese è da tempo uscito dai piani della guida tecnica amaranto, con Massimo Taibi che, ormai, si è arreso all’evidenza di un calciatore che in riva allo Stretto non è riuscito a incidere.

Numeri

Cinque reti in ventisei presenze in una stagione e mezza. Doveva essere il colpo spacca campionato, poteva essere il giocatore con cui infiammare il Granillo. Il feeling, invece, non è mai sbocciato e, ben presto, i tifosi hanno iniziato a contestarne le continue assenze e prestazioni opache. E dire che, quest’anno, sembrava essere ripartito con la giusta carica, dopo aver conquistato la fiducia di Aglietti in ritiro.

Incontri

È praticamente impossibile che l’ex PSG, dunque, continui a giocare a Reggio. Il DS sta cercando, da tempo, di riallacciare i contatti con le squadre estere che in estate erano interessate al 7. Nella giornata di domani, come annunciato dallo stesso Taibi, ci sarà un incontro a Milano per capire la fattibilità dell’operazione, ad oggi comunque non semplice.

Rescissione

Non è da escludere, poi, anche la possibilità di rescissione del contratto. Una modalità che non sarebbe indolore per la Reggina, visto che la scadenza del legame fra Menez e il sodalizio di Luca Gallo è fissata al 30 giugno del 2023.

Articoli correlati

top