domenica,Giugno 26 2022

Reggina, Stellone: «La squadra ha attributi. Non sottovalutiamo il derby»

Le parole dell'allenatore amaranto alla vigilia della gara contro il Cosenza: «Non vedo l'ora di incontrare il Presidente Gallo. Domani Folorunsho-Rivas»

Reggina, Stellone: «La squadra ha attributi. Non sottovalutiamo il derby»

`Una sfida da non prendere sottogamba. Roberto Stellone avverte la sua Reggina, impegnata domani nella sfida interna tutta calabrese contro il Cosenza. «Derby è una partita importantissima – ha sottolineato il mister degli amaranto – loro cercheranno di dare il massimo. Da quando è arrivato Bisoli, mi danno la sensazione di una squadra in saluta, hanno forza fisica. Per loro sarà una sfida delicata, la partita non gli consente di stare sereni e noi non dobbiamo cascare nel tranello di affrontare la gara con poca cattiveria. Non ci dobbiamo azzardare, dobbiamo ripetere l’atteggiamento visto con Vicenza e Pordenone».

Recuperi

«Per domani ho già scelto, cambieremo un po’ meno rispetto alle scorse uscite. Ci sono Crisetig e Galabinov fra i convocati, si è allenato solo un giorno ma voleva esserci. Montalto non partirà dall’inizio, probabilmente non troverà spazio neanche a gara in corso perchè ha un fastidio muscolare. Sono rientrati Cortinovis e Tumminello. Abbiamo rimesso in lista Faty, che però non farà parte dei 23. Non ci saranno bocciature, ancora rotazioni. Portiere? Sereni sia con Turati che con Micai, domani vedrete».

Obiettivo

«Ci sono 24 punti a disposizione, dopo la partita di domani vedremo cosa avremo fatto e cercheremo di capire anche in virtù di quello che faranno gli altri dove possiamo arrivare».

Scintilla

«Dopo tre-quattro giorni di allenamento parlavo di quello che questa squadra poteva fare. Bastava una scintille, come arrivata con il Crotone, una scintilla. Abbiamo visto che poi la Reggina ha rifatto meglio, hanno resettato. Ho visto un gruppo di ragazzi seri, merito a loro perchè hanno avuto le palle e il coraggio di uscire da questa situazione. Io qui mi sto trovando benissimo, mi piace la squadra, lo staff, la città. Non vedo l’ora di incontrare e chiacchierare con il Presidente».

Il Cosenza

«La squadra dev’essere squadra in tutti i momenti della gara, loro vorranno fare punti. Vengono da una prova importante contro il Lecce, cercheranno di uscire dalla situazione di classifica».

Folorunsho

«Michael sta facendo un lavoro importante, si sta sacrificando e sta facendo tantissimi ruoli. È un giocatore di grandissima qualità, non so se sia un problema il non segnare. Ha fatto insieme a Rivas una grande partita Cittadella e sicuramente la faranno domani. Giocheranno? Molto probabilmente».

Articoli correlati

top