giovedì,Agosto 11 2022

Reggina, Gallo non è più l’amministratore unico: primo passo verso l’addio definitivo?

Dopo tre anni e mezzo, dunque, Gallo non è più l'amministratore unico del club, sebbene ne resti il proprietario, detenendo il 100% delle quote sociali

Reggina, Gallo non è più l’amministratore unico: primo passo verso l’addio definitivo?

La nomina ufficiale di Fabio De Lillo come amministratore unico pone, perlomeno a livello formale, la parola fine sull’era Gallo alla Reggina. Chiaramente, lo rimarchiamo, ad oggi si parla di un termine puramente formale: va constatato, comunque, che Gallo – oltre che patron – era amministratore unico del club, sin da quando acquisì il club nel gennaio del 2019.

Tre anni

Dopo tre anni e mezzo, dunque, Gallo non è più l’amministratore unico del club, sebbene ne resti il proprietario, detenendo il 100% delle quote sociali. Da capire, ovviamente, se anche la proprietà del club cambierà nelle prossime turbolente settimane.

Articoli correlati

top