lunedì,Ottobre 3 2022

Reggina-Cittadella, Saladini nel post-partita: «Avanti così». Le parole di Inzaghi

Al termine dell'incontro che ha visto gli amaranto prevalare per 3-0, anche il patron è intervenuto sottolineando tutta la propria soddisfazione

Reggina-Cittadella, Saladini nel post-partita: «Avanti così». Le parole di Inzaghi

Tanta gioia, ma anche piedi per terra. La Reggina batte 3-0 il Cittadella e torna in testa alla classifica di Serie B. Al termine della sfida contro i veneti, sono intervenuti in sala stampa i protagonisti: da Felice Saladini, patron amaranto, agli allenatori delle due formazioni. Le loro dichiarazioni.

Felice Saladini (Radio Gamma No Stop)

«Non guardiamo la classifica, affrontiamo ogni giornata con la giusta determinazione e poi faremo i conti alla fine»

Filippo Inzaghi

«L’avevo detto ieri: il nostro segreto è l’apporto dei subentrati. Abbiamo giovani bravi, sono entrati in punta di piedi, i “vecchi” gli vogliono bene. Si sta creando l’atmosfera giusta. Oggi mi è piaciuta la squadra, il Cittadella è un avversario difficile. Abbiamo fatto quanto preparato in settimana, ma è ancora troppo presto per fare calcoli. Siamo stati furbi, dobbiamo continuare così, possiamo lavorare un po’. È vero che i cinque cambi di oggi ci hanno dato tanto. Alla fine ci siamo messi a cinque per coprirci. Io son contento che tanti ragazzi abbiano segnato, specie per Gori che è un po’ sacrificato ma con questo Menez la scelta è difficilissima. Abbiamo il nostro modo di giocare, se penso a Fabbian che ha fatto tre gol e avrebbe potuto farne altrettanti. La nostra forza da qui in avanti dev’essere la complessità e la profondità dell’organico».

Edoardo Gorini (allenatore Cittadella)

«Va dato merito alla Reggina e a Inzaghi di aver fatto quello che hanno preparato e di averlo fatto con grande concentrazione. Senza intensità vengono fuori prestazioni come quelle di oggi. Non eravamo in partita, ma comunque abbiamo avuto le nostre occasioni. La sconfitta rimane».

top