domenica,Febbraio 25 2024

Reggina, Bandecchi torna al Granillo: quante parole al miele sugli amaranto

Inizialmente il patron della Ternana era inviso alla tifoseria, poi si è creata una curiosa simpatia fra l’imprenditore e la formazione dello Stretto

Reggina, Bandecchi torna al Granillo: quante parole al miele sugli amaranto

La gara che la Reggina giocherà contro la Ternana sarà l’occasione, fra le altre cose, di rivedere al Granillo il Presidente delle fere, Stefano Bandecchi. Una figura di grande carisma che, nel tempo, ha generato un singolare rapporto con la squadra e i tifosi amaranto.

La storia

I primi approcci fra le parti risalgono alla stagione 2019-20. Reggina e Ternana sono rivali nella lotta per la promozione dalla C alla B. Celebre l’immagine di un Bandecchi esasperato dalla notizia della vittoria in extremis di Denis e compagni a Bisceglie. All’epoca dei fatti la tifoseria non vedeva di buon occhio il patron rossoverde, mai banale neanche a parole. Tutto, però, cambio in occasione dello stop al campionato causato dal covid. Con gli interrogativi sulla ripresa a turbare la terza serie, Bandecchi si schierò subito dal lato degli amaranto, in maniera molto sportiva, asserendo che in caso di mancata disputa delle 8 giornate mancanti la promozione doveva essere assegnata d’ufficio alla squadra di Mimmo Toscano, avanti di otto punti sulla seconda.

Leggi anche ⬇️

Da lì in avanti spesso Bandecchi si è reso protagonista di dichiarazioni di stima verso Reggio e la Reggina, non ultime quelle raccolte nel febbraio scorso al Liberati, al termine della gara che vide le fere piegare l’allora compagine di Stellone. Anche in questa stagione, in occasione di un’intervista, Bandecchi aveva affermato come sarebbe un’onore essere il presidente del club amaranto.

Articoli correlati

top