venerdì,Aprile 19 2024

Viola Basket, c’è San Vendemiano al PalaCalafiore: palla a due ore 18

Gli ospiti, terzi in classifica, arrivano in riva allo Stretto vogliosi di rimanere in scia di Orzinuovi e Mestre. Neroarancio a caccia di punti salvezza

Viola Basket, c’è San Vendemiano al PalaCalafiore: palla a due ore 18

Al PalaCalafiore a caccia dell’impresa. Nel pomeriggio odierno la Viola scenderà in campo fra le mura amiche, ricevendo all’impianto di Pentimele San Vendemiano. Gli ospiti, terzi in classifica, arrivano in riva allo Stretto vogliosi di rimanere in scia di Orzinuovi e Mestre, in questo momento rispettivamente capolista e vice del girone B.

Solo un successo in tre gare ha complicato il percorso degli uomini guidati da Marco Mian, il cui inizio di 2023 non ha rispecchiato l’ottimo andamento nella prima parte di stagione. Segna tanto la Rucker, che in stagione viaggia ad una media punti di 79.5 a partita, con ottime percentuali dall’arco (36%).

Qui Viola

Situazione, invece, diametralmente opposta per i neroarancio, penultimi in graduatoria con otto punti, a sei di distanza dalla zona che darebbe l’accesso agli spareggi per rimanere in Serie B. A complicare ulteriormente le cose è il momento legato al basket-mercato. L’addio di Renzi ha lasciato un vuoto al centro del roster di Bolignano, al momento incolmato viste le difficoltà a reperire un pivot di pari livello. Giuse Barrile è a lavoro per dare a coach Bolignano un’alternativa di livello ma chiaramente le risorse economiche e il contesto sportivo non aiutano.

La società, comunque, non intende gettare anticipatamente la spugna e, senza dubbio, nella settimana ventura si concretizzerà un ingresso che possa aiutare Balic e compagni a continuare nella lotta per evitare la retrocessione in Interregionale. Sono attese novità su ogni fronte, visto il momento di estrema delicatezza vissuto dal basket in riva allo Stretto.

Prima di tutto, comunque, Reggio dovrà affrontare al meglio l’ostica San Vendemiano: Bolignano si aggrapperà ai soliti Balic e Marchini, veri e propri trascinatori anche nei momenti più complicati, sperando di vedere crescita ulteriore in giocatori come Spizzichini e Provenzani. Contro la Rucker si gioca alle ore 18.

Articoli correlati

top