Rosarno (RC): auto contro pullman, due vittime

(241) Intorno alle ore 00:15 odierne, si è verificato un incidente stradale con conseguenze mortali, sull’A/2 del Mediterraneo all’interno dell’area dello Svincolo di Rosarno (RC). Le vittime sono i coniugi, il conducente G.R. di anni 49 e la passeggera D.C.T di anni 48, entrambi residenti a Seminara (RC), i quali si trovavano a bordo di una Fiat Panda che, per cause in corso di accertamento si è scontrata con un Pullman della ditta Lirosi, condotto da M.G. di anni 39. Secondo una prima ricostruzione, il Pullman con a bordo 16 passeggeri, aveva appena lasciato l’A/2 dallo svincolo di Rosarno quando, in un tratto a doppio senso di circolazione, si è scontrato frontalmente con la Fiat Panda che proveniva dal senso opposto. A seguito del forte impatto è stato necessario l’intervento di una squadra dei Vigili del Fuoco di Palmi che ha dovuto operare per estrarre gli occupanti della Fiat Panda rimasti incastrati all’interno dell’autovettura. Il tempestivo intervento del medico del 118 di Taurianova, giunto immediatamente dopo il sinistro, non ha potuto fare altro che constatare il decesso di entrambi i coniugi avvenuto per le gravi lesioni riportate. Il conducente del Pullman a causa del sinistro ha riportato lesioni, per fortuna senza gravi conseguenze, e solo qualche passeggero ha dovuto far ricorso alle cure mediche. Sul luogo del sinistro sono giunte le pattuglie della Sottosezione Polizia Stradale di Palmi, unitamente al loro Comandante, sotto le direttive della Dirigente della Sezione Polizia di Reggio Calabria Primo Dirigente Dr.ssa Maria Grazia MILLI, che hanno proceduto ad effettuare i rilievi del sinistro al fine di stabilirne le cause. Sentito il Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Palmi, Dr. Panucci, si è provveduto al sequestro dei mezzi coinvolti nel sinistro. Vista l’ora e la giornata festiva la circolazione stradale non ha subìto conseguenze.

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  

Author: Ufficio Relazioni Esterne e Stampa Questura di Reggio Calabria