E POI, SILENZI…

"Ti darei gli occhi miei per vedere ciò che non vedi, l'energia, l'allegria per strapparti ancora sorrisi. Dirti sì, sempre sì e riuscire a farti volare, dove vuoi, dove sai senza più quel peso sul cuore" (Renato Zero, "Nei giardini che nessuno sa" - 1994)
"Ti darei gli occhi miei per vedere ciò che non vedi, l'energia, l'allegria per strapparti ancora sorrisi. Dirti sì, sempre sì e riuscire a farti volare, dove vuoi, dove sai senza più quel peso sul cuore" (Renato Zero, "Nei giardini che nessuno sa" - 1994)
Foto di Marco Costantino