lunedì,Ottobre 25 2021

«Passione, dedizione, amicizia: ecco cosa ci lascia Michele»: il ricordo del direttore Motta

L'editoriale di Pasquale Motta che ricorda il nostro Michele Porcelli nel giorno dell'ultimo saluto: «Il suo lavoro ha contribuito a costruire il legame del network con i calabresi»

«Passione, dedizione, amicizia: ecco cosa ci lascia Michele»: il ricordo del direttore Motta

Oggi è stato il giorno dell’ultimo saluto a Michele Porcelli, l’operatore e regista di LaC Tv tragicamente scomparso lo scorso giovedì a Buonvicino. «Non è un addio, ma solo un arrivederci» – ha detto il direttore Pasquale Motta nell’editoriale video andato in onda nell’edizione odierna del telegiornale.

«Michele era LaC e LaC era Michelecolmare il vuoto che lascia sarà impossibile, ogni giorno ci mancherà. Eppure la sua scomparsa ci ha lasciato immensi doni, quello dell’esempio fatto di passione, dedizione, dovere, fattori fondamentali per chi come lui racconta la realtà quotidiana. Ci ha lasciato i valori dell’attaccamento alla vita, dell’amicizia, del rispetto e della voglia di vivere. Per lui sono arrivate parole di conforto, preghiera, vicinanza da tutta la Calabria, questo significa che il lavoro del nostro Michele ha contribuito a costruire un legame con i cittadini della nostra regione che ogni giorno diventa sempre più solido e radicato. Da oggi porteremo l’onore e l’onere di consolidare sempre più l’abbraccio che ci hanno riservato i calabresi. Nel nome e nel ricordo di Michele Porcelli».

Ciao, Michele

top