martedì,Novembre 30 2021

“Linfomi follicolari”, terzo incontro del progetto “Un medico per amico”

I responsabili di Linfovita: «L'obiettivo di trasmettere messaggi positivi alla collettività in termini di lotta e sopravvivenza ai linfomi e dare sempre più risalto alla centralità del paziente»

“Linfomi follicolari”, terzo incontro del progetto “Un medico per amico”

“Linfovita” continua la sua attività per approfondire la conoscenza sui Linfomi. Per il terzo incontro del progetto “Un medico per amico”, alla “Luna Ribelle”, si è svolto un meeting sui “Linfomi follicolari” al quale hanno partecipato esperti del settore e gli stessi pazienti coi loro personali casi clinici, parlando della malattia da una prospettiva diversa con lo scopo di condividere la loro esperienza, dalla diagnosi alla cura, fino alla guarigione.

«Questi appuntamenti hanno l’obiettivo di trasmettere messaggi positivi alla collettività in termini di lotta e sopravvivenza ai linfomi e dare sempre più risalto alla centralità del paziente – affermano i responsabili dell’evento, Caterina Stelitano e Massimo Federico -. Ogni paziente non ha soltanto bisogno di ricevere le migliori cure, ma anche di stringere un’alleanza terapeutica con il proprio medico, basata sulla fiducia, sull’ascolto e sull’impegno reciproco perché quando si combatte insieme, è più facile raggiungere l’obiettivo comune, che è quello della guarigione. Il carattere distintivo di Linfovita è rappresentato proprio dalla partecipazione attiva dei pazienti che, ogni giorno, danno testimonianza di quello che è il claim dell’associazione stessa: “Speranza alla vita e Fiducia alla ricerca”».

L’evento, moderato dalla giornalista Eva Giumbo, dopo i saluti dell’ematologa Stelitano e dei dottori Bruno Martino e Francesco Araniti, ha approfondito temi quali la “Diagnosi di un linfoma follicolare” con la dottoressa Teresa Marafioti, “Dopo la diagnosi la stadiazione: ruolo della PET” con il dottor Giorgio Restifo e  “La terapia iniziale e la valutazione della risposta clinico-molecolare” con il dottor Massimo Gentile.

Si è occupato di “Radioterapia” il dottor Carmelo Tuscano e “Cosa fare quando la malattia si ripresenta” il dottor Massimo Federico mentre ha esaminato “I controlli dopo la terapia: una scelta equilibrata tra costi e benefici” il dottor Marco Rossi.

Lo scopo è diffondere la consapevolezza su queste malattie ma anche, un importante momento di confronto e approfondimento tra gli operatori sanitari che si impegnano ogni giorno per prendersi cura delle persone che vivono con il linfoma.

top