lunedì,Agosto 15 2022

Studio Radiologico e fatture non pagate, Cotticelli chiede lumi all’Asp

Siderno, il commissario ad acta vuole vederci chiaro e ammonisce l'azienda sanitaria: «Rischio licenziamento e contenzioso con i lavoratori»

Studio Radiologico e fatture non pagate, Cotticelli chiede lumi all’Asp

Il commissario ad acta della sanità calabrese Saverio Cotticelli ha inviato una pec ai vertici dell’azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria per chiedere i motivi per i quali non vengano pagate le fatture allo Studio Radiologico di Siderno, i cui dipendenti da mesi attendono parte dello stipendio.

«Trasmetto per accertamenti e urgenti notizie – si legge nella mail – la nota con cui viene lamentata la mancata, ingiustificata corresponsione delle fatture relative a prestazioni regolarmente erogate. Il mancato pagamento – sostiene il commissario – espone i lavoratori al licenziamento e genera contenzioso con conseguenti danni erariali».

Da marzo l’Asp non pagano alla struttura sidernese le quote per le prestazioni erogate in convenzione, a seguito dell’inchiesta delle Fiamme Gialle per una presunta truffa e il contestuale sequestro di 4 milioni di euro.

Articoli correlati

top