martedì,Dicembre 1 2020

Coronavirus a Reggio Calabria, non confermato il caso della donna andata a Torino

La Prefettura di Reggio Calabria fa sapere che dall'ufficio del governo torinese non vi è alcuna conferma del caso. La notizia era stata data su Canale 5

Coronavirus a Reggio Calabria, non confermato il caso della donna andata a Torino

Non ci sono conferme circa il presunto caso di Coronavirus di una donna, partita in treno da Reggio Calabria e giunta a Torino, il cui test sarebbe risultato positivo.

È quanto si apprende dalla Prefettura di Reggio Calabria che, pochi minuti fa, ha comunicato come «i funzionari della Prefettura di Torino non hanno evidenze che confermino la notizia della positività al virus della donna proveniente da Reggio Calabria».

Bisognerà ancora attendere, dunque, prima di capire se effettivamente ci sia qualcosa di fondato nella notizia trasmessa in diretta da Pomeriggio 5, dove l’inviato ha comunicato la positività al test di questa fantomatica donna partita da Reggio ed arrivata a Torino. Notizia poi ripresa dalle testate Mediaset, con Tg5 e TgCom24.

Una notizia del genere, com’è facile immaginare, ha scatenato tanta preoccupazione in riva allo Stretto, in considerazione del fatto che, ad oggi, nessun caso di Coronavirus è stato documentato.

Ma a tutti mancava la conferma ufficiale che, infatti, non è arrivata dalle autorità competenti. Domani si tenterà di capire se vi sia qualche altro elemento sfuggito nella giornata odierna. Ma – lo ripetiamo per tranquillizzare i reggini – ad oggi nessuna conferma vi è di questo presunto caso di Coronavirus “partito” da Reggio Calabria.