giovedì,Novembre 26 2020

L’appello di ReteSociale: «Aiutiamo il piccolo Demetrio»

Raccolta fondi per sostenere il ragazzino affetto da Sarcoma di Ewing e la sua famiglia nelle cure e nelle spese da affrontare

L’appello di ReteSociale: «Aiutiamo il piccolo Demetrio»

L’appello di ReteSociale: «Aiutiamo il piccolo Demetrio». Raccolta fondi per sostenere ragazzino affetto da Sarcoma di Ewing e la sua famiglia nelle cure e nelle spese da affrontare.

Da Bruno Monorchio, presidente dell’associazione Retesociale l’invito ad aderire, dopo aver accettato anche lui l’invito della fondazione Misericordia (promotrice) e della famiglia, e tutte le realtà territoriali e locali e i cittadini, alla raccolta fondi per sostenere il piccolo Demetrio e la sua famiglia nelle cure e nelle spese da affrontare, attraverso anche un annuncio:

«Demetrio ha 14 anni, è un bambino solare, allegro, amante dello sport e del calcio e anche un grande tifoso della nostra amata Reggina… tutto normale si direbbe, anche se Demetrio da 3 anni ha una “piccola” sfida personale che gli crea non pochi problemi, una sfida che non lo fa giocare a calcio, uscire normalmente o seguire con costanza la sua amata Reggina: Demetrio ha il Sarcoma di Ewing, un tumore alquanto ostico e difficile da combattere, che però non abbatte Demetrio e la sua famiglia, che da tre anni con grandi sforzi economici e personali sta tentando di combattere e vincere, tentando di emulare le gesta della sua squadra del cuore su un altro campo, però, e non da calcio.

Demetrio ha forza, cuore e grinta e una famiglia unita alle spalle: una bella squadra diremmo, ma l’avversario è tosto e anche per questo la squadra ha bisogno anche di nuovi elementi, dell’aiuto della sua comunità, dei suoi amici e di tutti coloro che vogliono che Demetrio vinca!

Io e l’Associazione “Retesociale” abbiamo accettato e accolto l’invito del piccolo, della sua famiglia e della Fondazione Misericordia che per tre mesi hanno dato la possibilità a tutti di contribuire con una piccola donazione per aiutare Demetrio a vincere la sua sfida e a sostenere la famiglia nei costi economici!

Io ci sono demi! ti lancio quest’assist affinché tu possa fare il goal più bello aiutato da tutta Reggio (che conosco per il buon cuore e per la sua grande generosità per i suoi figli): far sì che il Cancro sia un’ombra che scompare all’alba di un giorno più bello!

Come aiutare il piccolo Demetrio e la sua famiglia

Il campionato è lungo, ma la squadra c’è ed è tutta con te Campione! UNITI SI VINCE”». L’invito è esteso a tutti coloro vogliano aiutare Demi e nel dettaglio per contribuire basta fare una donazione sulla carta postepay, le cui coordinate possono essere anche fornite tramite info da 0965/817771 e da [email protected]