sabato,Novembre 28 2020

È giallo sul caso di Coronavirus nella Locride. Calabrese: «Secondo tampone negativo»

Secondo il primo cittadino locrese ci sarebbe stato uno scambio di tampone. «Sarebbe un grave errore»

È giallo sul caso di Coronavirus nella Locride. Calabrese: «Secondo tampone negativo»

E’ giallo sul caso di coronavirus registrato nella Locride. In mattinata il sindaco di Locri Giovanni Calabrese dal suo profilo Facebook aveva annunciato un primo tampone positivo per un cittadino di Siderno. Dalle ultime informazioni invece il secondo tampone sarebbe negativo. Il dietrofront arriva sempre dallo stesso primo cittadino locrese.

«Qualcosa di anomalo è accaduto – scrive Calabrese sui social – Attendiamo la conferma ufficiale e speriamo sia così. Da persone ben informate pare sia stato commesso un errore, a Reggio Calabria, con uno scambio di tampone attribuendo per sbaglio il tampone positivo al cittadino della Locride essendoci un caso di omonimia. Tutto ciò sembra veramente incredibile. Auspichiamo – conclude – che si sia trattato di un errore anche se molto grave considerato le circostanze».