mercoledì,Aprile 17 2024

Ultimatum di Boccia alla Santelli: «Ritiri l’ordinanza stasera o arriva la diffida»

Lo afferma il ministro per gli Affari Regionali, pronto ad impugnare il testo. Per il governo si è trattato di un atto «molto incoerente»

«O ritira l’ordinanza entro stasera o sarà diffida». Così il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, ai microfoni del Tg1, con parole che sanno di ultimatum nei confronti della governatrice della Calabria, Jole Santelli.

Sarà lo stesso ministro nelle prossime ree a chiamare la Santelli per chiederle di ritirare l’ordinanza regionale che il Governo considera «molto incoerente» con il Dpcm del 26 aprile. Se non dovesse procedere con il ritiro il Governo, viene spiegato, manderà una lettera con diffida e, come ultima ratio, procederà ad impugnare il testo.

Articoli correlati

top