sabato,Ottobre 31 2020

Coronavirus a Reggio Calabria, dipendente del Gom positiva al tampone

La donna, asintomatica, si trova ora in quarantena. Tamponi per tutti i dipendenti del reparto interessato

Coronavirus a Reggio Calabria, dipendente del Gom positiva al tampone

La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che nella serata del 29 settembre, una dipendente è risultata positiva al tampone per la ricerca del CoViD-19.

Nella giornata di lunedì 28 settembre, la dipendente ha accompagnato una sua congiunta ad effettuare una visita specialistica al Policlinico “G. Martino” di Messina. In tale struttura sono state entrambe sottoposte a tampone nasale. Il tampone della dipendente del G.O.M. ha dato esito negativo mentre quello della persona da lei accompagnata è risultato positivo.

Nella giornata successiva, 29 settembre, la dipendente ha accompagnato al Pronto Soccorso del G.O.M. la congiunta ed ambedue sono state nuovamente sottoposte a tampone risultando positive al CoViD-19.

Per completezza d’informazione si comunica che, in data 18 settembre, la stessa dipendente aveva eseguito al G.O.M., quale controllo routinario, un tampone nasale che aveva dato esito negativo.

La signora, in atto, è asintomatica, in quarantena e sotto controllo da parte del Dipartimento di Prevenzione dell’ASP di Reggio Calabria.

Per garantire la sicurezza di tutti, il G.O.M. ha provveduto ad effettuare i tamponi al personale e ai pazienti presenti nel reparto presso cui la dipendente presta servizio.