sabato,Novembre 28 2020

Coronavirus a Bagnara, 7 nuovi casi positivi. Quarantena per 41 persone

La comunicazione del sindaco della cittadina tirrenica che fa il punto sul numero di casi positivi raggiunti e sulle misure adottate

Coronavirus a Bagnara, 7 nuovi casi positivi. Quarantena per 41 persone

Il sindaco di Bagnara, a seguito delle comunicazioni ricevute dall’ASP di Reggio Calabria Dipartimento di Prevenzione acquisite dall’ente in data odierna, ha provveduto ad emettere ordinanze di quarantena domiciliare nei confronti di n. 41 persone, residenti nella nostra cittadina.

La misura di isolamento si è resa necessaria a seguito dell’accertamento della positività al Covid-19 per 7 (SETTE) persone, che saranno considerate tali fino a nuova comunicazione dell’A.S.P. di Reggio Calabria Dipartimento di Prevenzione.

Si specifica che per le altre 34 persone che sono entrate in contatto con i soggetti positivi, è stata disposta ordinanza cautelare di quarantena di 14 giorni, come richiesto dall’ASP di Reggio Calabria Dipartimento di Prevenzione, i quali saranno sottoposti ad accertamenti sanitari.

A tal proposito occorre ulteriormente specificare che dei 34 concittadini sottoposti a quarantena cautelare, 24 soggetti sono riconducibili ad un unico caso di positività verificatosi presso una classe dell’Istituto E. Fermi di Bagnara (15 alunni e 9 docenti residenti in Bagnara).

Rispetto alla situazione illustrata in occasione del comunicato stampa di giorno 14 ottobre, l’Asp ha comunicato per le vie brevi la guarigione di n. 2 concittadini per i quali si provvederà a formalizzare l’ordinanza di revoca della quarantena non appena giungerà il provvedimento ufficiale da parte della medesima ASP.

Alla luce di quanto esposto si riassume di seguito l’attuale situazione Covid-19 per il territorio ricadente nel nostro comune a partire dalla data del 10 ottobre 2020:

-Concittadini attualmente positivi: 10

-Concittadini guariti: 2

Al fine di evitare il diffondersi di notizie infondate, causa di inutili allarmismi che di certo non aiutano la difficile situazione che ha investito anche la nostra Comunità, l’Amministrazione continuerà a pubblicare appositi comunicati stampa ufficiali per informare la popolazione.

Il sindaco, in ragione dell’attuale situazione, intende sensibilizzare i cittadini all’osservanza delle norme comportamentali raccomandate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalla presidenza della Regione Calabria, avuto riguardo dell’esigenza del distanziamento e dell’obbligo dell’uso di mascherina, unitamente al divieto a qualsiasi titolo di assembramenti.