domenica,Novembre 29 2020

Coronavirus in Italia, 21.273 nuovi casi e 128 morti. Il bollettino

Attualmente i soggetti positivi dei quali si ha certezza sono 222.241 e il conto sale a 525.782 se nel computo ci sono anche i morti e i guariti

Coronavirus in Italia, 21.273 nuovi casi e 128 morti. Il bollettino

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, almeno 525.782 persone (+21.273 rispetto a ieri, +4,2%; ieri +19.644) hanno contratto il virus Sars-CoV-2. Di queste, 37.338 sono decedute (+128, +0,3%; ieri +151) e 266.203 sono state dimesse (+2.086, +0,8%; ieri +2.309). Attualmente i soggetti positivi dei quali si ha certezza sono 222.241 (+19.059, +9,4%; ieri +17.180) ; il conto sale a 525.782 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia.

Salto nei contagi giornalieri, sono oltre 21 mila, un dato mai registrato. Un altro record su record, sopra quota 19 mila per la terza volta consecutiva. La Regione più colpita è la Lombardia per il tredicesimo giorno consecutivo che per la prima volta supera i 5 mila positivi in 24: sono 5.762. Subito dopo sopra quota 2 mila ci sono: la Campania (+2.590) e il Piemonte (+2.287). Ma il virus di espande su tutto il territorio nazionale: basta guardare le percentuali di nuovi positivi rispetto al giorno precedente — visibile in basso nel dettaglio dei casi per Regione per Regione — che vanno 2 al 7%. 

Sono tre le Regioni senza vittime, mentre quelle che registrano più morti sono: Lombardia (+25), Toscana (+14), Veneto (+12), Piemonte (+11), Sicilia (+11) e Abruzzo (+11). In basso il dettaglio dei decessi Regione per Regione.