lunedì,Novembre 23 2020

Coronavirus Locri, Auddino: «Domani si parte con i test rapidi»

Il senatore: «La data è stata rispettata grazie ad un grande lavoro di squadra, in sinergia con l'ASP di Reggio Calabria»

Coronavirus Locri, Auddino: «Domani si parte con i test rapidi»

«Come anticipato giorni fa in un precedente comunicato, domani primo novembre, si comincerà a processare i test rapidi antigenici all’ospedale di Locri». Lo scrive Giuseppe Auddino, senatore del M5S nativo di Polistena.

«La data è stata rispettata grazie ad un grande lavoro di squadra, in sinergia con l’ASP di Reggio Calabria.  Settimana prossima, entro il 10 novembre al massimo come promesso, anche a Polistena potremo processare i test rapidi per la diagnostica. Questi test rapidi sono quelli a fluorescenza e chemiluminescenza, con un elevato livello di affidabilità.  Questi test hanno un’elevata attendibilità, di poco inferiore a quella del tampone molecolare e danno il responso in appena 20 minuti.  

Non sono test sierologici, poco affidabili e non utilizzabili per la diagnosi di infezione in atto. Era fondamentale attivare i due laboratori di Polistena e Locri anche per questo tipo di analisi: avremo velocità di esecuzione ed elevata attendibilità nel responso del test antigenico, senza dover ricorrere ai due laboratori di Reggio Calabria già oberati di lavoro.  Come al solito, vigilerò anche sul rispetto della data del 10 novembre per l’ospedale di Polistena.

 Poi toccherà anche ai tamponi molecolari, a tutt’oggi gold standard per la diagnosi.  Anche i tamponi molecolari sarà necessario processare nei laboratori degli ospedali di Polistena e Locri.  La domanda è in continuo aumento come i positivi della nostra Regione, purtroppo, per cui dovrò fare presto. Aggiornamenti a breve».