mercoledì,Novembre 25 2020

Coronavirus Reggio Calabria, il Comune cerca strutture per Covid Hotel

Le strutture disponibili saranno inserite in apposito elenco di strutture idonee per l’espletamento della quarantena. Domande entro il 23 novembre

Coronavirus Reggio Calabria, il Comune cerca strutture per Covid Hotel

Il Comune di Reggio Calabria rende noto che intende individuare sul territorio strutture che possano risultare idonee a rispondere all’accoglienza temporanea in isolamento, in alternativa al ricovero ospedaliero o alla permanenza presso il proprio domicilio, laddove lo stesso non fornisca condizioni adeguate a effettuare il corretto isolamento per i pazienti dimessi, nonché per i casi sospetti e successivamente accertati che non necessitano di ospedalizzazione, per un numero di 50 posti letto e per la durata minima di 30 giorni, estendibile in base alle necessità legate all’andamento della curva epidemica del COVID 19 e fatti i limiti derivanti dalle disponibilità finanziarie.

Il Comune, pertanto, emana il presente Avviso per l’acquisizione preliminare di manifestazioni di interesse da parte di soggetti titolari in proprietà e/o gestione di strutture alloggiative alberghiere o di altra soluzione di ospitalità, che possano risultare idonee a rispondere all’accoglienza temporanea in isolamento e funzionali al raggiungimento delle finalità sopra indicate.

Le strutture disponibili saranno inserite in apposito elenco di strutture idonee per l’espletamento della quarantena secondo le disposizioni del Rapporto ISS COVID-19 n. 1/2020. Indicazioni ad interim per l’effettuazione dell’isolamento e della assistenza sanitaria domiciliare nell’attuale contesto COVID-19 – Gruppo di Lavoro ISS Prevenzione e Controllo delle Infezioni – Versione del 24 luglio 2020

Per ragioni logistiche, di urgenza e di gestione, verrà data priorità agli immobili immediatamente disponibili, che complessivamente risulteranno idonei rispetto alle esigenze considerate. Potranno essere proposte Strutture immediatamente disponibili site in tutto il territorio della Città Metropolitana anche se si dichiara fin d’ora che saranno preferite le Strutture site nel Comune di Reggio Calabria o nelle zone limitrofe, più agevolmente raggiungibili da parte degli operatori sanitari.

Si precisa che potrà esserci più di un affidamento qualora nessun partecipante offra la totalità dei 50 posti letto richiesti in un unico immobile.

La candidatura deve essere inviata, dall’indirizzo PEC del soggetto proponente, unitamente alla documentazione richiesta entro le ore 9.00 del 23 novembre 2020. L’oggetto dovrà riportare la dicitura “Manifestazione di interesse finalizzata alla verifica di disponibilità di strutture per l’accoglienza in isolamento di persone positive al Covid-19” e, di seguito, il nome e cognome del soggetto richiedente (firmatario dell’istanza).