sabato,Dicembre 5 2020

Reggio, pazienti del Morelli trasferiti al Policlinico. Ricavati altri 30 posti Covid

La decisione nel corso di una riunione fra i vertici Asp e Gom. Altri dieci pazienti in procinto di trasferirsi a Gioia Tauro

Reggio, pazienti del Morelli trasferiti al Policlinico. Ricavati altri 30 posti Covid

Si rende noto che nel pomeriggio odierno – per far fronte al crescente dilagarsi del Covid nel territorio di questa provincia – si è tenuta una apposita riunione in videoconferenza fra i vertici dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria ed i vertici del GOM, al fine di individuare ulteriori misure per la gestione dell’emergenza epidemiologica.

Nel corso dell’incontro l’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria che, come noto, ha già attivato presso il Presidio di Gioia i 40 posti  letto di cui all’OPGR n. 85/2020  per pazienti stabilizzati non dimissibili, ha assicurato la massima disponibilità al GOM per il trasferimento, a partire già da stasera, di ulteriori dieci pazienti.

Inoltre, a seguito della chiusura del reparto di medicina del PO Morelli del GOM, l’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria ha offerto la disponibilità di una struttura privata accreditata e convenzionata con S.S.R., Policlinico Madonna della Consolazione, ove saranno trasferiti gli undici pazienti attualmente ricoverati.

Ciò consentirà al GOM di recuperare personale sanitario al fine di ampliare di ulteriori trenta posti letto il reparto Covid.