mercoledì,Febbraio 28 2024

Il vaccino anti-Covid è in Calabria, arrivato stanotte a Lamezia Terme con un volo militare

Il carico, contenente le prime dosi, è partito nella tarda serata di ieri dall'aeroporto militare di Pratica di Mare a bordo di un aereo dell'aviazione dell'Esercito. Questa mattina avverrà la distribuzione nelle aziende sanitarie e ospedaliere

Il vaccino anti-Covid è in Calabria, arrivato stanotte a Lamezia Terme con un volo militare

di Luana Costa – È giunto nella tarda serata di ieri all’aeroporto di Lamezia Terme il primo carico di vaccini Pfizer/BioNtech, partito nei giorni scorsi dal Belgio, da consegnare questa mattina alle aziende ospedaliere e sanitarie calabresi in occasione del vaccine day. La prima fase sperimentale della campagna vaccinale anti Covid che prevede la somministrazione delle prime dosi ad un campione scelto di personale sanitario.

Il carico è partito nella serata di ieri dall’aeroporto militare di Pratica di Mare a bordo di un aereo dell’aviazione dell’Esercito con destinazione Lamezia Terme. I vaccini sono stati presi poi in carico dal II Reggimento dell’aviazione dell’Esercito e custoditi durante la notte in una installazione appositamente allestita nella base militare “Sirio” di Lamezia Terme. 

Si tratta delle prime 280 dosi che saranno somministrate questa mattina ad altrettanti medici, infermieri e operatori sociosanitari che in maniera volontaria hanno deciso di aderire alla campagna vaccinale in programma oggi in tutta Europa.

Alle 8 in punto, due militari del II reggimento dell’aviazione dell’esercito hanno consegnato i 280 vaccini al policlinico universitario di Catanzaro.

top