sabato,Luglio 31 2021

Ospedale di Locri, Barillaro nuovo direttore sanitario. Scaffidi: «Basta rapporti amicali»

Il commissario dell'Asp reggina avverte: «Pratiche da mettere da parte da chi riveste incarichi di responsabilità»

Ospedale di Locri, Barillaro nuovo direttore sanitario. Scaffidi: «Basta rapporti amicali»

E’ Salvatore Barillaro il nuovo direttore sanitario dell’ospedale di Locri. Il medico della Piana è stato nominato dal commissario dell’Asp reggina Gianluigi Scaffidi, dopo la rinuncia di Giuseppe D’Ascoli a proseguire il percorso alla guida del nosocomio di contrada Verga per motivi familiari. L’auspicio del management è che, dopo una fase di incertezza e caos, si possa dare il via ad una fase di rinnovamento stabile e duratura.

«L’ospedale di Locri sta vivendo un momento particolare – ammette il commissario Scaffidi – Fino a 30 anni fa era considerato un’eccellenza al pari della sanità reggina. Poi purtroppo nel corso degli anni non è stata prestata molta attenzione ed è scaduto come livello di qualità e quantità di prestazioni. Ritengo che sia una struttura dalle grandi potenzialità, e stiamo lavorando su questo».

L’obiettivo di Scaffidi è quello di interrompere un malcostume diffuso, alla base delle passate gestioni tra le corsie locresi. «Barillaro è persona assolutamente competente e – sostiene – non essendo del luogo, non avrà problemi a prendere provvedimenti senza badare a rapporti amicali, comunque importanti per la nostra società, che quando si rivestono ruoli di responsabilità devono essere messi da parte».

top