martedì,Settembre 28 2021

Sanità, Calabria maglia nera per i livelli d’assistenza: bocciata su prevenzione, ospedali e territorio

È l'unica regione a risultare inadempiente in tutte e tre le aree valutate dal ministero della Salute. Emerge dal monitoraggio di Salutequità con riferimento ai dati del 2019

Sanità, Calabria maglia nera per i livelli d’assistenza: bocciata su prevenzione, ospedali e territorio

È una Calabria che continua a raschiare il fondo della classifica quella che viene analizzata da Salutequità, Organizzazione per la valutazione della qualità delle politiche per la salute, in base ai risultati della sperimentazione 2019 del Nuovo Sistema di Garanzia dei Lea (Nsg) del ministero della Salute.

Una regione la nostra, controcorrente che riesce a collocarsi fuori dai minimi di legge in ognuno degli aspetti presi in considerazione. Con riferimento ai dati del 2019, la Calabria si accompagna a Sicilia, Basilicata, Molise, Provincia Autonoma di Bolzano e Valle d’Aosta tra quelle inadempienti nel garantire i livelli di assistenza (Lea).

Continua a leggere su LaCnews24.it

top